bando legge oratori 2016

Legge Oratori 2016 – AL VIA I FINANZIAMENTI per gli ORATORI!

Al via i finanziamenti per gli oratori della Legge Regionale n. 26/2002

In attesa che la Regione Piemonte confermi il finanziamento della Legge Oratori per l’anno 2016, iniziamo a condividere i moduli e la procedura completa che ogni parrocchia dovrà eseguire con precisione per richiedere i fondi (come comunicato nella riunione di presentazione del 2 marzo).
Le parrocchie che non avranno partecipato alla riunione non potranno richiedere il finanziamento.

Ricorda:

  • tutta la documentazione dovrà essere presentata entro il 25 aprile 2016
  • il progetto che si andrà a scrivere dovrà avere validità compresa tra il 01 gennaio e il 31 dicembre 2015.
  • presta attenzione e cura nella scrittura del progetto di modo da poter giustificare le spese fatte. Es. se rendiconto l’acquisto di un videoproiettore, o di un pc o di un tavolo da ping pong devo esser certo di aver inserito l’uso di questi materiale nel progetto, perchè essenziali al progetto stesso.
  • tutte le fatture (salvo casi eccezionali) dovranno riportare il nome del progetto
  • le fatture riguardanti le bollette dovranno fare esclusivo riferimento ai giorni e ai metri cubi d’area utilizzati per il progetto: in nessun caso saranno accettate bollette inerenti la Chiesa o la casa canonica.
  • non saranno ammessi progetti con finalità a scopo religioso come catechesi, ritiri spirituali, pellegrinaggi, acquisti di statue o materiale liturgico vario poichè la Legge finanzia esclusivamente la funzione sociale degli oratori, che dovrebbe essere misurata e misurabile con ricadute sul territorio in modo certo e inequivocabile.

Legge oratori 2016ALCUNI CONSIGLI:
– non scrivere un progetto “generico” (ad esempio: l’Estate Ragazzi), ma focalizzarsi su una specifica attività, ben delineata e definita, al fine di dimostrare di avere le idee chiare e di sapere esattamente quali sono gli obiettivi e le finalità dell’iniziativa.
– dato che i fondi saranno esigui, evitare di presentare un bilancio troppo elevato, con il rischio di non arrivare a rendicontarlo.
Es. se stimo che il mio progetto necessiterà di 8.000€ e ne chiedo 4.000€ alla legge regionale, alla fine del periodo si dovrà rendicontare per 8.000€ (e non di meno).
Stimiamo che richiedere tra i 1500 e i 2500 € sia una scelta corretta.
– evitare gli scontrini e le pezze giustificative che non riportano con chiarezza il nome del progetto e/o le spese eseguite
– privilegiare spese formative e/o collaborazioni con educatori (facilmente rendicontabili attraverso fatture, ritenute d’acconto o vocuher)


QUALE DOCUMENTAZIONE e COME CONSEGNARLA?
Tutta la documentazione cartacea dovrà essere consegnata direttamente a Flavio Vittone (direttore PiGì) o Francesco Calabrò (segretario).
Potrete consegnare il tutto da lunedì a venerdì presso la portineria dell’Istituto Maria Immacolata di Pinerolo (Viale Rimembranza, 86).
In alternativa è possibile concordare un diverso luogo di consegna contattando la PiGì al numero 339.526.2155

La documentazione elettronica dovrà invece essere inviata all’indirizzo mail segreteria@pastoralegiovanilepinerolo.it

La documentazione da presentare è la seguente:
– lettera di presentazione

– progetto compilato in ogni parte; tenere bene in mente quanto detto sopra.

– lettera di delega se delegato a collaborare altro ente movimento o associazione

– una copia del progetto e di tutta la documentazione in formato elettronico (.doc o .pdf) da inviare all’indirizzo mail segreteria@pastoralegiovanilepinerolo.it

In ultimo: la Pastorale Giovanile offre il proprio contributo nell’aiutare le Parrocchie nella redazione dei progetti.
Un aiuto che potrà essere di semplice consulenza o di scrittura.
La consulenza sarà completamente gratuita.
La scrittura del progetto, invece, richiederà un contributo economico che sarà commisurato dal tempo e dal lavoro impiegato. Qualora foste interessati ed abbiate bisogno di aiuto, non esistate a scriverci alla mail segreteria@pastoralegiovanilepinerolo.it o chiamarci al numero 339.526.2155.

La DATA DI SCADENZA tassativa per la consegna della documentazione sarà LUNEDI’ 25 APRILE 2016.
Per motivi organizzativi non saranno concesse proroghe in nessun caso.

COS’E’ LA LEGGE ORATORI L.R. 26/2002?
Se non sai cos’è questa Legge e vuoi leggere il bando ufficiale della regione, clicca qua:

LEGGI IL BANDO

Posted in PG News.